responsabilità

Life Coach Italy - Navigare tra ambizione e benessere personale - L'arte del bilanciamento

Navigare tra ambizione e benessere personale: l’arte del bilanciamento.

Vivere per lavorare o lavorare per vivere? Molti risponderanno:”Ovvio, lavorare per vivere…”, ma è veramente così? Questa distinzione diventa, infatti, ogni giorno più sfumata. Ci ritroviamo intrappolati in un circolo vizioso dove il lavoro consuma la maggior parte delle energie e del tempo, spesso a scapito della vita personale e delle relazioni umane. Tuttavia, come sottolineato da Katie

Navigare tra ambizione e benessere personale: l’arte del bilanciamento. Leggi tutto »

Life Coach Italy - Chi non risica non rosica - l arte della gestione del rischio

Chi non risica, non rosica: l’arte della gestione del rischio

Nel mondo del business, il detto “Chi non risica, non rosica” incarna la filosofia di coloro che, di fronte all’incertezza, scelgono di agire piuttosto che rimanere a guardare gli altri primeggiare. Tuttavia, il coraggio di prendere iniziative non si basa semplicemente sull’accettare passivamente le conseguenze delle scelte fatte; al contrario, richiede lo sviluppo di competenze

Chi non risica, non rosica: l’arte della gestione del rischio Leggi tutto »

Ad ognuno il suo: come riuscire a delegare

Ad ognuno il suo: come riuscire a delegare 

Delegare è un’arte che richiede fiducia nelle capacità altrui e la comprensione che, per essere efficaci, i leader non possono e non devono fare tutto da soli.Tuttavia, molti manager anche con seniority avanzata spesso faticano a delegare. Nonostante l’esperienza, questi manager possono essere riluttanti a lasciare andare il controllo, desiderosi di imporre il proprio metodo,

Ad ognuno il suo: come riuscire a delegare  Leggi tutto »

Rispetto: la chiave per la retention aziendale

Rispetto: la chiave per la retention aziendale

Una regola imprescindibile che dovrebbe vigere all’interno delle aziende è il rispetto reciproco tra capi, dipendenti, colleghi, collaboratori, clienti e verso tutti gli “attori” coinvolti nel set dell’azienda. Purtroppo non sempre è così. Viviamo in un’epoca caratterizzata da un mercato del lavoro veloce e competitivo, da reciproche aspettative in continua evoluzione e parlare di rispetto

Rispetto: la chiave per la retention aziendale Leggi tutto »

Fidarsi o non fidarsi? La Generazione Z ricerca la verità.

Fidarsi o non fidarsi? La Generazione Z è alla ricerca di verità.

L’ascesa della Generazione Z ha segnato un cambio di paradigma nel modo in cui i giovani si rapportano al mondo. Nati e cresciuti nell’era digitale, si sono trovati a navigare in una realtà che è al contempo iperconnessa e paradossalmente isolante. In cui si è continuamente bombardati da messaggi pubblicitari e notizie che spesso si rivelano

Fidarsi o non fidarsi? La Generazione Z è alla ricerca di verità. Leggi tutto »

Domande rischiose: cosa non chiedere in una sessione di Coaching

Domande rischiose: cosa non chiedere in una sessione di Coaching

Un coach sa che il cuore del coaching risiede nel porre le giuste domande.Le domande, infatti, non solo guidano il dialogo, ma aiutano i clienti a sbloccare nuove prospettive, esplorare opzioni e impegnarsi verso l’azione. Tuttavia, non tutte le domande sono costruttive.Alcune possono essere rischiose o addirittura controproducenti.  L’empatia e la fiducia che il coach riesce

Domande rischiose: cosa non chiedere in una sessione di Coaching Leggi tutto »

Il senso di responsabilità: una bussola per la vita

Il senso di responsabilità: una bussola per la vita 

In un mondo in costante evoluzione, il senso di responsabilità rimane un faro che guida le azioni individuali e collettive nella vita quotidiana e nelle relazioni interpersonali. Quando si parla di responsabilità si parla di consapevolezza e accettazione delle conseguenze delle proprie azioni. È una qualità intrinseca, che si manifesta proprio attraverso la capacità di

Il senso di responsabilità: una bussola per la vita  Leggi tutto »

Libertà di azione o minore responsabilità: che cosa inseguono i giovani in azienda?

Libertà d’azione o minore responsabilità: cosa inseguono i giovani in azienda?

In un articolo uscito sul Sole 24ore dal titolo “Leadership: perché le giovani leve dicono no?” Giovanna Prina, pone in luce una tendenza che pare stia prendendo sempre più piede nel panorama aziendale italiano.  Responsabili aziendali lamentano la scarsa motivazione dei giovani verso l’assunzione di ruoli da leader. Si ritrovano, sempre più spesso, a sentirsi

Libertà d’azione o minore responsabilità: cosa inseguono i giovani in azienda? Leggi tutto »

La comunicazione diretta è sempre scortese? – Rotta verso una comunicazione efficace. 

Meglio adottare un approccio di comunicazione diretta o di circostanza, in cui si dice e non si dice?Quante volte ci si è trovati di fronte a questo dilemma?!Quante volte non si esprime il proprio pensiero per timore di ferire o aprire un conflitto con l’interlocutore di turno?Siamo però sicuri che parlare apertamente debba necessariamente avere

La comunicazione diretta è sempre scortese? – Rotta verso una comunicazione efficace.  Leggi tutto »