Life Coach Italy - Sartoria intellettuale - formazione aziendale personalizzata

Sartoria intellettuale: formazione aziendale personalizzata

La formazione aziendale, quando calibrata sulle specifiche esigenze di un’organizzazione, agisce come un abito su misura che veste una realtà con l’esatto set di competenze utili, e necessarie, a competere e distinguersi nel dinamico, e spesso affollato, mondo del business.
Questo processo formativo, che enfatizza in particolar modo il potenziamento delle soft skills, è stato ampiamente riconosciuto come carta vincente nel dare vita a culture aziendali efficienti e resilienti.

L’impatto misurabile della formazione centrata sulle soft skills


Diversi studi hanno confermato che la formazione incentrata sulle competenze trasversali, quali la comunicazione, la gestione del tempo, la leadership, l’empatia può generare un incremento significativo nella produttività aziendale

Ad esempio, un’indagine del W.E. Upjohn Institute for Employment Research ha rivelato che tali programmi possono aumentare la produttività fino al 12%, suggerendo un forte legame tra queste abilità e le prestazioni lavorative.

Similmente, un rapporto di Development Dimensions International (DDI) ha evidenziato come l’88% delle organizzazioni ritiene che le soft skills siano di grande importanza per il successo dei leader, e come il 67% delle organizzazioni ritengono che la mancanza di soft skills sia un problema critico per i leader di oggi.

A sostegno di tali dati, uno studio di LinkedIn ha riscontrato come il 94% dei dirigenti delle risorse umane creda che le soft skills siano un fattore determinante nel reclutamento e nel mantenimento dei dipendenti. 

Investire quindi nella formazione in abilità personali può contribuire a migliorare il coinvolgimento dei dipendenti e a ridurre il turnover aziendale.
Questo investimento formativo si traduce anche in una migliore soddisfazione del cliente, poiché i team così formati sono in grado di gestire le relazioni e le problematiche con maggiore efficienza e empatia.

Non ultimo, questo approccio formativo consente una maggiore adattabilità al cambiamento e un miglioramento del clima organizzativo.
Flessibilità, resilienza e capacità di risolvere problemi sono, infatti, soft skills che possono aiutare i dipendenti a gestire meglio situazioni di stress e incertezza, migliorando la capacità complessiva dell’organizzazione di adattarsi e crescere.
Come comunicazione aperta, collaborazione e fiducia reciproca possono contribuire a migliorare le relazioni interpersonali, ridurre i conflitti e favorire un clima di lavoro positivo.

La personalizzazione come chiave di successo


La personalizzazione della formazione è un concetto cardine che permette all’apprendimento di essere direttamente applicabile e altamente rilevante al contesto aziendale.
Un programma formativo su misura riesce a integrare i valori e la cultura dell’azienda, promuovendo una maggiore adesione ai suoi obiettivi strategici e un allineamento più stretto tra le competenze sviluppate e le necessità dell’organizzazione.

L’approccio sartoriale migliora l’engagement dei dipendenti, che si sentono maggiormente coinvolti e partecipi nel processo di crescita.
Inoltre, questa metodologia permette di affrontare sfide specifiche, offrendo agli impiegati gli strumenti adeguati per superarle con efficacia.

Di seguito alcuni punti chiave che evidenziano l’importanza della personalizzazione:

  1. Rilevante al contesto aziendale
    Consente di integrare esempi, scenari e situazioni specifiche dell’ambiente lavorativo dell’azienda, rendendo il processo di apprendimento più pertinente e immediatamente applicabile per i dipendenti.
  2. Incorpora i valori aziendali
    Riflette i valori e la cultura aziendale, contribuisce a promuovere un allineamento più stretto tra le soft skills acquisite e gli obiettivi strategici dell’azienda.
  3. Migliora il coinvolgimento dei dipendenti
    Personalizzare la formazione in base alle esigenze specifiche dell’azienda e di ciascun individuo aumenta il coinvolgimento dei dipendenti, poiché si sentono considerati, più coinvolti e interessati quando vedono l’applicabilità diretta dei concetti appresi al loro lavoro quotidiano.
  4. Risponde alle sfide aziendali specifiche
    Consente di affrontare direttamente le sfide e le opportunità specifiche dell’azienda, fornendo ai dipendenti gli strumenti e le competenze necessarie per affrontarle in modo efficace.
  5. Promuove un apprendimento continuo
    Adattare la formazione alle esigenze aziendali incoraggia un approccio all’apprendimento continuo, poiché i dipendenti vedono il valore nel migliorare le loro soft skills in modo mirato per soddisfare le esigenze mutevoli dell’azienda.

Conclusione


Investire in una formazione sartoriale che valorizzi e sviluppi le soft skills dei dipendenti è un atto di fiducia nel potenziale umano che porta benefici misurabili a lungo termine.
Questo impegno non solo fornisce ai dipendenti gli strumenti per distinguersi nelle loro funzioni, ma crea anche un ambiente lavorativo in cui il flusso continuo di apprendimento e scambio è la norma e non l’eccezione

La formazione personalizzata è, quindi, più di un semplice processo formativo: è una dichiarazione d’intenti che sottolinea la visione strategica dell’azienda e il suo impegno per un futuro costruito su competenze umane e relazionali solide e diffuse.

A supporto dello sviluppo delle soft skills in azienda, è da considerarsi la formazione delle cosiddette “coach abilities”.
Formazione che si fonda su un approccio inclusivo che rispetta le persone nelle loro specifiche peculiarità e che che si focalizza sull’ascolto attivo, sulla comunicazione efficace, sugli strumenti relazionali della leadership e sulla gestione degli obiettivi.
Questa metodologia non solo è in grado di equipaggiare i dipendenti con le competenze necessarie per navigare i cambiamenti e le sfide, ma di promuovere il loro sviluppo personale e professionale.

Approfondiremo il tema della formazione sulle “Coach abilities” qui nel nostro blog nelle prossime settimane.

Per condividere:

Diventa un Coach accreditato da ICF

I migliori corsi riconosciuti dall’International Coaching Federation

Categorie

In primo piano

Il ricordo come monito: riflessioni nel Giorno della Memoria Crescita Personale

Il ricordo come monito: riflessioni nel Giorno della Memoria

Il Lager non è mai uscito dal mio cuore e dal mio cervello. Niente potrà riparare la ferita subita, ma sono convinta che noi ex ...
Leggi l'articolo →
Navigare tra le differenze del Coaching Career Coaching

Navigare tra le differenze del Coaching

“Il coaching è liberare il potenziale di una persona per massimizzarne la crescita.” John Whitmore Durante i periodi di cambiamento o transizione, nei periodi in ...
Leggi l'articolo →

Podcast

Scopri altri post

Diventa ciò che sei: il valore di trovarsi Crescita Personale

Diventa ciò che sei: il valore di trovarsi

Il libro per bambini di Leo Lionni “Pezzettino” tocca un tema a noi molto caro, su cui questa settimana vorremmo ...
Leggi l'articolo →
Business Coaching

Unità nella diversità: un approccio olistico per un business responsabile

Che cosa significa adottare un approccio olistico in azienda?Se ne parla molto, ma sappiamo tutti dare una risposta a questa ...
Leggi l'articolo →
Il tempo come eredità - una riflessione sul valore del tempo Crescita Personale

Il tempo come eredità: una riflessione sul valore del tempo 

Il tempo è relativo, il suo unico valore è dato da ciò che noi facciamo mentre sta passando. Albert Einstein. ...
Leggi l'articolo →
Non perdere i prossimi articoli, resta aggiornato sul mondo del coaching.

Iscriviti alla Newsletter

"*" indica i campi obbligatori

Privacy
Questo campo serve per la convalida e dovrebbe essere lasciato inalterato.