MAGLIE DELLA STESSA RETE

Pensate a un qualsiasi episodio di successo della vostra vita e riflettete su quali cause lo abbiano provocato, quali incontri, quali coincidenze. Tornate progressivamente indietro nel tempo, provate a ricostruire la mappa dei vari passaggi e scoprirete che sono concatenati come le maglie di una grande rete. Spesso tutto nasce da un fatto insignificante al quale noi però, abbiamo prestato attenzione, abbiamo scelto di agire in  un modo o nell’altro, fino a che la concatenazione degli eventi ci ha portato… al nostro successo. Cosa sarebbe accaduto se quella volta avessimo agito diversamente? Bastava non cogliere quella specifica opportunità, o credere che tanto era inutile, o pensare che non ne valesse la pena, per impedire al flusso virtuoso di circostanze di realizzarsi. La storia dell’umanità è evoluta su questo principio, sappiamo anche con quali conseguenze benefiche o drammatiche.

In qualche modo siamo tutti artefici del nostro destino, abbiamo tutti un margine significativo di scelta nel nostro agire. Abbiamo l’enorme potere dell’”interpretazione” che, tingendo la realtà dal rosa al nero con tutte le sfumature intermedie, influenza il nostro agire.

Sta a noi permetterci di ampliare la rosa delle interpretazioni, senza porre limiti costrittivi, confini o barriere che dividono, chiudono, restringono possibilità. Se ci consentiamo una la gamma più ampia di opinioni e possibilità di scelta, andremo verso l’apertura, la tolleranza, l’abbondanza.

Le nostre interpretazioni restrittive sono parenti strette dei pregiudizi, dei preconcetti, fonte di tutte le discriminazioni sociali, etniche, politiche, religiose ecc.

In questi giorni si festeggia contemporaneamente la Pasqua cattolica, ebraica e ortodossa:  auguri a tutti di grande serenità!

Immaginate quando tutte le persone al mondo si permetteranno di pregare il proprio Dio, Allah, un profeta o uno spirito illuminato… tenendosi per mano…

 Giovanna Giuffredi

Per condividere:

Diventa un Coach accreditato da ICF

I migliori corsi riconosciuti dall’International Coaching Federation

Categorie

In primo piano

Il ricordo come monito: riflessioni nel Giorno della Memoria Crescita Personale

Il ricordo come monito: riflessioni nel Giorno della Memoria

Il Lager non è mai uscito dal mio cuore e dal mio cervello. Niente potrà riparare la ferita subita, ma sono convinta che noi ex ...
Leggi l'articolo →
Navigare tra le differenze del Coaching Career Coaching

Navigare tra le differenze del Coaching

“Il coaching è liberare il potenziale di una persona per massimizzarne la crescita.” John Whitmore Durante i periodi di cambiamento o transizione, nei periodi in ...
Leggi l'articolo →

Podcast

Scopri altri post

Diventa ciò che sei: il valore di trovarsi Crescita Personale

Diventa ciò che sei: il valore di trovarsi

Il libro per bambini di Leo Lionni “Pezzettino” tocca un tema a noi molto caro, su cui questa settimana vorremmo ...
Leggi l'articolo →
Business Coaching

Unità nella diversità: un approccio olistico per un business responsabile

Che cosa significa adottare un approccio olistico in azienda?Se ne parla molto, ma sappiamo tutti dare una risposta a questa ...
Leggi l'articolo →
Il tempo come eredità - una riflessione sul valore del tempo Crescita Personale

Il tempo come eredità: una riflessione sul valore del tempo 

Il tempo è relativo, il suo unico valore è dato da ciò che noi facciamo mentre sta passando. Albert Einstein. ...
Leggi l'articolo →
Non perdere i prossimi articoli, resta aggiornato sul mondo del coaching.

Iscriviti alla Newsletter

"*" indica i campi obbligatori

Privacy
Questo campo serve per la convalida e dovrebbe essere lasciato inalterato.