ESSERE O NON ESSERE

Ampi spazi, grandi silenzi, luce accecante, colori intensi e la bellezza dell’essenza della terra. I Tuareg dicono che Dio creò il deserto affinché gli uomini vi potessero incontrare la loro anima. E certamente ho potuto conoscere meglio la mia, dopo un viaggio tra i deserti della California.

Vivere abbandonando per un periodo la schiavitù del superfluo, eliminare sovrastrutture inutili per assaporare il gusto della verità nelle cose più semplici, è un’esperienza ricca di significati.

E’ la riscoperta del valore dell’autenticità, dell’essenza della propria natura, di quel nucleo potenziante e unico che appartiene a ciascuno di noi e che talvolta perdiamo di vista, anche se è sempre lì e ci segue dovunque andiamo, ma ce ne dimentichiamo.

Con gli anni sprofonda sotto uno strato di “non è il momento… non ho tempo, chissà un giorno…”. Presi dalla routine quotidiana, dai mille impegni, dagli affanni propri e altrui, spesso si sottovaluta l’importanza di trovare del tempo per ascoltarsi.

Non è necessario un viaggio nel deserto per sapere quanti benefici si traggono dal ritrovare il piacere di incontrarsi. Soli con se stessi, senza bluffare, a contatto con la propria anima si può riaccendere la brace delle motivazioni sopite.

Molte persone fingono di essere ciò che non sono e alla fine se ne convincono. Altre si nascondono, mentendo agli altri e a se stessi per timore di non essere accettati e così via. E quanto costa tutto questo? Quanta fatica ed energia sprecata per evitare di essere se stessi? Si arriva alla sera sfiancati, incapaci di provare entusiasmo o piacere per gli aspetti essenziali della vita e ci si ritrova a rincorrere obiettivi che non ci appartengono.

In ciascuno di noi c’è il potere della propria realizzazione, è a portata di mano, basta tenderla a se stessi.

“Il vostro desiderio è la vostra volontà. La vostra volontà è la vostra azione. La vostra azione è il vostro destino” (Brihadaranyaka Upanishad IV, 4,5)

Giovanna Giuffredi

Per condividere:

Diventa un Coach accreditato da ICF

I migliori corsi riconosciuti dall’International Coaching Federation

Categorie

In primo piano

Il ricordo come monito: riflessioni nel Giorno della Memoria Crescita Personale

Il ricordo come monito: riflessioni nel Giorno della Memoria

Il Lager non è mai uscito dal mio cuore e dal mio cervello. Niente potrà riparare la ferita subita, ma sono convinta che noi ex ...
Leggi l'articolo →
Navigare tra le differenze del Coaching Career Coaching

Navigare tra le differenze del Coaching

“Il coaching è liberare il potenziale di una persona per massimizzarne la crescita.” John Whitmore Durante i periodi di cambiamento o transizione, nei periodi in ...
Leggi l'articolo →

Podcast

Scopri altri post

Strategie di Coaching per il Management: dominare emozioni e stress Business Coaching

Strategie di Coaching per il Management: dominare emozioni e stress

Nel frenetico ambiente manageriale di oggi, dove sono richieste decisioni rapide e massima efficienza, mantenere il controllo sulle proprie emozioni, ...
Leggi l'articolo →
Conflitti familiari: strategie e soluzioni per gestire l’effetto bandwagon. Life Coaching

Conflitti familiari: strategie e soluzioni per gestire l’effetto bandwagon

I conflitti sono una componente inevitabile delle dinamiche familiari, data la convivenza di personalità, aspettative e bisogni diversi sotto lo ...
Leggi l'articolo →
Insicurezza: affrontarla, capirla, superarla Crescita Personale

Insicurezza: affrontarla, capirla, superarla

L’insicurezza è il peggior sentimento che possono provare coloro che si amano. L’insicurezza stravolge i significati e avvelena la fiducia.Graham ...
Leggi l'articolo →
Non perdere i prossimi articoli, resta aggiornato sul mondo del coaching.

Iscriviti alla Newsletter

"*" indica i campi obbligatori

Privacy
Questo campo serve per la convalida e dovrebbe essere lasciato inalterato.