ESSERE O NON ESSERE

Ampi spazi, grandi silenzi, luce accecante, colori intensi e la bellezza dell’essenza della terra. I Tuareg dicono che Dio creò il deserto affinché gli uomini vi potessero incontrare la loro anima. E certamente ho potuto conoscere meglio la mia, dopo un viaggio tra i deserti della California.

Vivere abbandonando per un periodo la schiavitù del superfluo, eliminare sovrastrutture inutili per assaporare il gusto della verità nelle cose più semplici, è un’esperienza ricca di significati.

E’ la riscoperta del valore dell’autenticità, dell’essenza della propria natura, di quel nucleo potenziante e unico che appartiene a ciascuno di noi e che talvolta perdiamo di vista, anche se è sempre lì e ci segue dovunque andiamo, ma ce ne dimentichiamo.

Con gli anni sprofonda sotto uno strato di “non è il momento… non ho tempo, chissà un giorno…”. Presi dalla routine quotidiana, dai mille impegni, dagli affanni propri e altrui, spesso si sottovaluta l’importanza di trovare del tempo per ascoltarsi.

Non è necessario un viaggio nel deserto per sapere quanti benefici si traggono dal ritrovare il piacere di incontrarsi. Soli con se stessi, senza bluffare, a contatto con la propria anima si può riaccendere la brace delle motivazioni sopite.

Molte persone fingono di essere ciò che non sono e alla fine se ne convincono. Altre si nascondono, mentendo agli altri e a se stessi per timore di non essere accettati e così via. E quanto costa tutto questo? Quanta fatica ed energia sprecata per evitare di essere se stessi? Si arriva alla sera sfiancati, incapaci di provare entusiasmo o piacere per gli aspetti essenziali della vita e ci si ritrova a rincorrere obiettivi che non ci appartengono.

In ciascuno di noi c’è il potere della propria realizzazione, è a portata di mano, basta tenderla a se stessi.

“Il vostro desiderio è la vostra volontà. La vostra volontà è la vostra azione. La vostra azione è il vostro destino” (Brihadaranyaka Upanishad IV, 4,5)

Giovanna Giuffredi

Per condividere:

Diventa un Coach accreditato da ICF

I migliori corsi riconosciuti dall’International Coaching Federation

Categorie

In primo piano

Il ricordo come monito: riflessioni nel Giorno della Memoria Crescita Personale

Il ricordo come monito: riflessioni nel Giorno della Memoria

Il Lager non è mai uscito dal mio cuore e dal mio cervello. Niente potrà riparare la ferita subita, ma sono convinta che noi ex ...
Leggi l'articolo →
Navigare tra le differenze del Coaching Career Coaching

Navigare tra le differenze del Coaching

“Il coaching è liberare il potenziale di una persona per massimizzarne la crescita.” John Whitmore Durante i periodi di cambiamento o transizione, nei periodi in ...
Leggi l'articolo →

Podcast

Scopri altri post

Il Benessere dei Dipendenti Oggi. Una priorità per le Risorse Umane Crescita Personale

Equilibrio e crescita: Integrare benessere emotivo e sviluppo personale.

Nell’avventuroso viaggio dell’auto-miglioramento, un elemento spesso trascurato, ma di vitale importanza, è il benessere emotivo. Questo aspetto è cruciale e ...
Leggi l'articolo →
Il Benessere dei Dipendenti Oggi. Una priorità per le Risorse Umane Business Coaching

Il Benessere dei dipendenti oggi. Una priorità per le risorse umane.

Nel contesto aziendale contemporaneo, il benessere dei dipendenti è una priorità inderogabile. La pandemia ha accelerato una trasformazione già in ...
Leggi l'articolo →
Life Coach Italy - BLOG - Speranza sedia dei pigri? Crescita Personale

Speranza, sedia per pigri? 

In questo articolo vogliamo proporvi una nostra riflessione critica sul ruolo della speranza nelle dinamiche della vita quotidiana e dello ...
Leggi l'articolo →
Non perdere i prossimi articoli, resta aggiornato sul mondo del coaching.

Iscriviti alla Newsletter

"*" indica i campi obbligatori

Privacy
Questo campo serve per la convalida e dovrebbe essere lasciato inalterato.