Gennaio 2024

Da invisibili a visibili: i bambini vogliono essere visti.

Da invisibili a visibili: i bambini vogliono essere visti.

In famiglia, i bambini spesso si ritrovano a navigare nel mare delle aspettative e delle etichette attribuite loro fin dalla tenera età. Queste etichette possono essere affettuose o apprezzative, come “la principessina di papà” o “il brillante”, “il cervellone della famiglia” oppure più problematiche, come “il difficile” o “il ribelle”. Se da un lato questi […]

Da invisibili a visibili: i bambini vogliono essere visti. Leggi tutto »

Il ricordo come monito: riflessioni nel Giorno della Memoria

Il ricordo come monito: riflessioni nel Giorno della Memoria

Il Lager non è mai uscito dal mio cuore e dal mio cervello. Niente potrà riparare la ferita subita, ma sono convinta che noi ex deportati possiamo fare qualcosa per gli altri, il mio ricordo non può e non deve rimanere chiuso tra le mura di casa, all’interno della famiglia, sento che la mia sventura

Il ricordo come monito: riflessioni nel Giorno della Memoria Leggi tutto »

Leadership innovativa: il Business Coaching  partner del cambiamento

Leadership innovativa: il Business Coaching  partner del cambiamento

Il mondo del lavoro sta attraversando un’evoluzione senza precedenti, spinta da tecnologie emergenti e un panorama globale in rapido cambiamento. In questo contesto, il ruolo della leadership si sta trasformando radicalmente. Le organizzazioni richiedono leader che non solo gestiscano efficacemente, ma che ispirino, innovino e creino il cambiamento. La leadership innovativa, sostenuta dalle competenze e

Leadership innovativa: il Business Coaching  partner del cambiamento Leggi tutto »

Rispetto: la chiave per la retention aziendale

Rispetto: la chiave per la retention aziendale

Una regola imprescindibile che dovrebbe vigere all’interno delle aziende è il rispetto reciproco tra capi, dipendenti, colleghi, collaboratori, clienti e verso tutti gli “attori” coinvolti nel set dell’azienda. Purtroppo non sempre è così. Viviamo in un’epoca caratterizzata da un mercato del lavoro veloce e competitivo, da reciproche aspettative in continua evoluzione e parlare di rispetto

Rispetto: la chiave per la retention aziendale Leggi tutto »

Fidarsi o non fidarsi? La Generazione Z ricerca la verità.

Fidarsi o non fidarsi? La Generazione Z è alla ricerca di verità.

L’ascesa della Generazione Z ha segnato un cambio di paradigma nel modo in cui i giovani si rapportano al mondo. Nati e cresciuti nell’era digitale, si sono trovati a navigare in una realtà che è al contempo iperconnessa e paradossalmente isolante. In cui si è continuamente bombardati da messaggi pubblicitari e notizie che spesso si rivelano

Fidarsi o non fidarsi? La Generazione Z è alla ricerca di verità. Leggi tutto »

Collaborazione competitiva: la sfida del Manager

Collaborazione competitiva: la sfida del Manager

In un panorama lavorativo fortemente concorrenziale, i manager si trovano spesso a dover gestire il sottile equilibrio tra competizione e collaborazione all’interno dei loro team. Non è facile trovare una strategia che sia coerente e sostenibile.In molti casi risulta utile il supporto di un professionista esterno che sappia aiutare ad individuare il metodo di gestione

Collaborazione competitiva: la sfida del Manager Leggi tutto »

Procrastinazione e Creatività: nemiche o alleate? C’è una relazione tra la tendenza a rimandare e la creatività? 

Procrastinazione e Creatività: nemiche o alleate?

C’è una relazione tra procrastinazione e creatività?  Tradizionalmente, la tendenza a procrastinare è vista come un ostacolo alla produttività, mentre la creatività è inneggiata come forza propulsiva dell’innovazione e dell’espressione personale. Tuttavia, questi due concetti sono più interrelati di quanto comunemente si pensi. Procrastinare: un blocco o uno stimolo creativo? Il più delle volte, il

Procrastinazione e Creatività: nemiche o alleate? Leggi tutto »

Competenze del Coach

Credenziale ICF nel Coaching: trasformare una passione nella professione di Coach.

Da passione a professione: perché diventare un Coach accreditato da ICF? Il Coaching è più di una professione; implica passione e impegno verso l’empowerment altrui. La credenziale ICF rappresenta l’eccellenza e la dedizione nel campo del Coaching, garantendo una struttura formativa e il riconoscimento professionale e di sviluppo continuo. Questo articolo offre indicazioni su come

Credenziale ICF nel Coaching: trasformare una passione nella professione di Coach. Leggi tutto »

Casi di studio sull'efficacia del coaching nel favorire la crescita personale e migliorare le relazioni, la carriera e la qualità di vita.

Coaching, un ago della bilancia nei percorsi di crescita personale. Casi di studio e testimonianze.

Il coaching personale si è affermato negli anni come uno strumento efficace per chi cerca di migliorare la propria vita in modo significativo.  Uno studio condotto dall’International Coaching Federation (ICF) ha dimostrato che il coaching personale contribuisce a un miglioramento dell’autostima e dell’autoefficacia.Secondo un sondaggio dell’ICF del 2022, il 70% dei clienti ha riportato un

Coaching, un ago della bilancia nei percorsi di crescita personale. Casi di studio e testimonianze. Leggi tutto »

Coaching e Psicoterapia. Quando e come indirizzare un cliente alla terapia. Linee guida per i Coach.

Coaching e Psicoterapia. Quando e come indirizzare un cliente alla terapia. Linee guida per i Coach.

L’efficacia del Coaching  L’efficacia del coaching è dimostrata da varie ricerche e studi che evidenziano i suoi benefici tangibili in vari ambiti. Secondo gli ultimi ICF Global Consumer Awareness Studies, più del 80% degli individui che hanno ricevuto coaching hanno notato miglioramenti nelle performance lavorative, nelle relazioni e nella comunicazione efficace.Il coaching aziendale porta a

Coaching e Psicoterapia. Quando e come indirizzare un cliente alla terapia. Linee guida per i Coach. Leggi tutto »