Mese: Febbraio 2015

IL PALLEGGIO DELLE DOMANDE

Come gestire il potere delle parole non dette Approfondimento del video pubblicato su JOB24, canale lavoro del Sole24ore.com Lasciamo andare, non farmi parlare, tanto è inutile… Ci sono persone che tendono a chiudere le conversazioni senza concludere i discorsi. La sensazione è che non si arrivi da nessuna parte e soprattutto non si affrontino i problemi reali. E’ il potere delle parole non dette che molti gestiscono. In questo modo in un secondo momento potranno …

IL PALLEGGIO DELLE DOMANDE Leggi tutto »

MEETING NIGHTMARE: L’INCUBO DELLE RIUNIONI

Come uscire dall’incubo delle riunioni aziendali Approfondimento del video pubblicato su JOB24, canale lavoro del Sole24ore.com L’incubo delle riunioni. Sempre più spesso noto nelle riunioni aziendali una fitta attività parallela. Controllo delle mail sugli smart phone, digitazione di messaggi, alcuni arrivano addirittura con i pc, con i tablet e lavorano in modo autonomo, senza alcuna attinenza all’ordine del giorno, senza porsi alcun problema e senza che la questione sembra interessare agli altri. Ma se è …

MEETING NIGHTMARE: L’INCUBO DELLE RIUNIONI Leggi tutto »

IL VALORE DELLE PAUSE: LAVORARE SULLA PAZIENZA

Scoprire la magia della pausa, della riflessione e dell’ascolto attivo Approfondimento del video pubblicato su JOB24, canale lavoro del Sole24ore.com Manuela è una manager molto dinamica, grande sportiva, abituata a sfide e a gare. Nel suo team apprezzava le persone che rispondevano velocemente ai suoi ritmi e alle sue battute. Sopportava a fatica i tempi lenti dei collaboratori e dei processi gestionali. Stessa insofferenza la provava verso i capi. Non riusciva a trattenersi quando qualcosa …

IL VALORE DELLE PAUSE: LAVORARE SULLA PAZIENZA Leggi tutto »

I VIZI VIRTUOSI

Emanuela si definiva un leone in gabbia Approfondimento del video pubblicato su JOB24, canale lavoro del Sole24ore.com Il coach è tenuto a seguire il proprio cliente riguardo i suoi obiettivi, ma onestamente sono rimasta un po’ spiazzata quando Emanuela, una manager di una multinazionale, mi ha detto di voler diventare egoista, cattiva e di voler rompere le regole. Lei si riteneva troppo buona, con un atteggiamento materno nei confronti dei suoi collaboratori, e spesso si …

I VIZI VIRTUOSI Leggi tutto »